Please reload

Post recenti

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post in evidenza

Le varietà più comuni

September 26, 2012

Nel corso del tempo sono state selezionate decine di varietà ornamentali di medaka (Fancy medaka) e nuove forme vengono ottenute ogni anno.

La forma selvatica, la cui livrea può variare a seconda della provenienza, vive ancora nei corsi d’acqua e nelle zone umide giapponesi ma, allo stato spontaneo, è diventata molto rara a causa di bonifiche, inquinamento e introduzione di pesci alloctoni.

La varietà di allevamento simile a quella selvatica prende il nome di Kuromedaka (“medaka scuro”). Il corpo può avere un reticolato più o meno evidente su fondo grigio, le pinne possono essere giallastre (ma anche trasparenti) e gli occhi azzurri.

 

 

 La prima varietà che è stata selezionata ed allevata in Giappone è quella dorata, chiamata Himedaka (letteralmente “medaka rosso”), in cui la forma del corpo è simile a quella del medaka selvatico ma il colore  è giallo-dorato. E’ la varietà più diffusa in allevamento e quella più facile da allevare, anche all’esterno.

 

 

 

Molto diffusi sono anche lo Shiromedaka (“medaka bianco”), l’Aomedaka (“medaka blu”) e l’albino.

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Facebook Black Round

Vuoi allevare il medaka giapponese?

Contattaci:

info@medaka.it

© 2012 - 2020 by Medaka Italia

L'uso delle immagini e dei testi è assolutamente vietato senza il consenso dell'autore.

It is strictly forbidden to use the informations, texts and images published on the site without the consent of the author.